Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Barbera (30 %), Nebbiolo (70 %)

Colore: Rosso granato con riflessi aranciati.
Olfatto: Al naso si presenta sensazioni tipiche di china, concia, liquirizia e arancia secca.
Gusto: Al palato è vivo, fresco ed equilibrato, armonico, con aromi balsamici e speziati in persitenza.
Abbinamenti gastronomici:
 Perfetto da meditazione, ma anche abbianto a dolci al cioccolato o al cioccolato fondente.

Il Barolo Chinato di Borgogno nasce nei primi decenni del XX secolo grazie alla genialità di Cesare Borgogno, appassionato erborista ed amico di grandi produttori di Vermouth.
Bevanda unica, che per essere prodotta necessità di un’ottima base cui vengono aggiunti zucchero, alcol ed un infuso la cui ricetta è ovviamente tenuta segreta dalla famiglia.
La ricetta è ottenuta quasi esclusivamente con, fiori, semi,  radici, frutti , foglie ed ovviamente china, l'ingrediente chiave.

Borgogno

Borgogno è uno dei nomi più antichi del vino delle Langhe. L'azienda è stata fondata nel 1761 e ha scolpito indelebilmente la storia del panorama vinicolo piemontese permettendo ai grandi vini di Langa di diventare così popolari e riconosciuti. Il protagonista e fautore del successo dell'azienda è stato Cesare Borgogno che ha espanso i suoi mercati in tutto il mondo sotto il marchio “Giacomo Borgogno & Figli”, in onore del padre. Nel 2008 l’attività è stata acquisita dalla famiglia Farinetti riporando così l'azienda a nuova vita rinvigorendo le tradizione i riscoprendo la propria identità. L'azienda coltiva 31 ettari vitati nel cuore delle Langhe, producendo Barolo in aulcuni dei più rinomati Cru come Fossati, Liste e Cannubi.

Ultimi inseriti