Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Sangiovese (100 %)
Classificazione DOCG

Colore: Si presenta  con  un brillante  e  giovane  rosso  rubino
Olfatto: Al naso si manifesta con la consueta grafite seguita da frutti rossi giovani e scuri, cioccolato e liquirizia. .
Gusto: In bocca l'attacco è immenso, ampio e fitto al tempo stesso. Ne risulta una sensazione tattile che investe il palato, sensuale e ricca, che continua con un finale incredibile con un tannino  largo e perfettamente levigato. 
Abbinamenti: A tutto pasto, ben si abbina a carni rosse, cacciagione, brasati e formaggi stagionati.

Il Cerretalto è la sintesi di intuizione, passione e visione che da sempre contraddistinguono l'operare di Casanova di Neri.
L'impronta minerale,  la straordinaria complessità raggiungibile solo in determinate annate e solo grazie ad un Sangiovese dal grappolo piccolo e spargolo, il decisivo contributo umano di dedizione e amore per il lavoro della terra e la grande attenzione in cantina permettono di raggiungere un vino di eccezionale qualità, personalità e dallo stile unico, che esprime il territorio dove nasce unitamente alla nostra idea del grande Brunello.

Note di Giovanni Neri: La 2015 rappresenta un’espressione magistrale di Cerretalto. Il colore è vivo ed intenso. Al naso si concede lentamente. Svetta la grafite accompagnata da un concerto di piccoli frutti a bacca rossa, liquirizia e cioccolato. Gli aromi finali svelano un'innata freschezza seguita da note balsamiche e mentolate. Al palato il Cerretalto 2015 rivela appieno la sua personalità, caratterizzata da un completo equilibrio tra l’incredibile tensione e la precisione aromatica. L’eccezionale tessitura tannica, fitta e vellutata, si fonde alla perfezione con un’acidità presente e ben integrata. Il finale è di grande purezza, densità e profondità. L’insieme di questi fattori lascia presagire una vita lunghissima per il Cerretalto 2015.
Note dell'annata 2015: La 2015 verrà ricordata come una annata da manuale. L’inverno è stato essenzialmente mite con temperature nella media e abbondanti precipitazioni nei mesi di gennaio e febbraio. Il germogliamento è avvenuto nella seconda settimana di aprile. La seconda parte di aprile e l’intero mese di maggio sono stati ricchi di precipitazioni e giornate soleggiate: tutto questo ha portato a un regolare sviluppo del ciclo vegetativo, a un ottimo accumulo di acqua nel terreno e una fioritura regolare e prosperosa che si è conclusa negli ultimi giorni di maggio. Giugno e luglio sono stati asciutti e caldi leggermente al di sopra della media. Durante la seconda settimana di agosto hanno avuto luogo precipitazioni che hanno abbassato le temperature e aiutato notevolmente la maturazione. Agosto e settembre sono proseguiti con notevoli escursioni termiche tra giorno e notte che hanno portato ad un equilibrio tra acidità, tannini e zuccheri delle uve pressoché perfetta.

Vinificazione e affinamento: Vendemmia ma
nuale, la seconda settimana di Ottobre. Selezione manuale delle uve prima e dopo la sgrappolatura. Segue fermentazione spontanea senza l’uso di lieviti aggiunti e macerazione coadiuvata da frequenti follature. Il tutto avviene in tini troncoconici in legno a temperatura controllata per 32 giorni. Invecchiamento per 36 mesi in botte e 24 mesi in bottiglia.

 

Casanova di Neri

Ultimi inseriti