Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Nero di Troia ( %)
Filosofia Biologici
Classificazione DOC

Colore: Rosso rubino il colore, leggermente granato all’unghia

Olfatto: al profumo emergono sentori di piccoli frutti rossi e note speziate

Gusto: Intenso, complesso e vellutato sulla lingua.

Abbinamenti gastronomici: carni, zuppe di legumi e formaggi stagionati.

IL VINO
ottenuto da uva di Troia in purezza, si presenta di grande struttura e personalità

CARATTERISTICHE DEL TERRENO
terreni poco profondi e ricchi di pietra calcarea favoriscono l'ottenimento di ottimi livelli di maturazione dell'uva di Troia

DENSITA' D'IMPIANTO
4500-5000 piante/Ha

SISTEMA DI ALLEVAMENTO
cordone speronato

TECNICA DI VINIFICAZIONE
pigiatura soffice, fermentazione a temperatura controllata di 28°C rimontaggi e delestages, macerazioni lunghe fino a 24 giorni

TECNICA DI AFFINAMENTO
dopo la fermentazione malolattica, affinamento in barriques di rovere francese per almeno 14 mesi con travasi periodici. Segue un affinamento in acciaio per poi affinare diversi mesi in bottiglia

POSSIBILITA' D'INVECCHIAMENTO
diversi anni dal momento della sua commercializzazione

Giancarlo Ceci

Radici profonde e una grande passione famigliare a partire dal lontano 1819 quando Consalvo Ceci (sette generazioni prima di Giancarlo) acquisisce la Tenuta. Basterebbe raccontare la storia di questa azienda per rendersi conto della dedizione e della cura che la famiglia Ceci, da quasi duecento anni, dedica alla terra e ai suoi frutti. La Tenuta si colloca in una posizione strategica, a 250 metri. di altitudine, tra Andria e Castel del Monte, e a 20 chilometri dal mare nell'area pre-murgiana collinare che a quei tempi (primi ottocento) era destinata a pascoli. Fu nel corso degli anni 1840-1900 che le generazioni seguenti operarono miglioramenti piantando olivi da olio e viti da vino tracciando la strada verso il futuro. Nel 1988, conseguita la laurea in Agraria, Giancarlo fonda Agrinatura con l'obiettivo di continuare le tradizioni agricole familiari nel pieno rispetto dell'ambiente. A testimonianza di questo converte l'azienda, fin dal 1988, al biologico e nel 2011 la trasforma in azienda biodinamica, ponendo grande attenzione al controllo di tutta la filiera produttiva: dalla coltivazione dei terreni al consumatore finale.

Ultimi inseriti