Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Chardonnay ( %)
Classificazione AOC

Vigneto Premier Cru di 14,16ha, il Clos St. Jean era una volta di proprietà delle monache di St-Jean-le-Grand.

Il vigneto produce Chardonnay morbidi e apprezzabili fin da giovani, contraddistinti da aromi di fiori bianchi. Per la loro natura meno austera sono ideali nella ristorazione e per introdurre nuovi clienti ai grandi vini bianchi della Borgogna.

Domaine Au Pied du Mont Chauve nasce dalla carismatica Francine Picard, figlia di una delle più grandi famiglie viticole della Borgogna, che dopo diverse esperienze professionali decide di tornare alle origini e di riprendere la storica proprietà gestita da suo padre.

Mont Chauve in dialetto locale significa Montrachet ed il Domaine è collocato nel meraviglioso Chateau de Chassagne-Montrachet, anche se non ne troverete il nome in etichetta perchè il loro vicino, Bader-Mimeur, aveva già registrato il nome prima che la famiglia acquistasse il castello.

LE VIGNE

Passione e meticolosa attenzione ai dettagli: con questi principi Francine segue i 35 ettari di vigne nei villaggi di Chassagne-Montrachet, Puligny-Montrachet, Saint-Aubin e sulla collina di Corton. Tutte le vigne sono coltivate in agricoltura biologica, sebbene il Domaine non abbia interesse a nessuna certificazione.

STILE DEI VINI

Ogni grande vino nasce dalla vigna. è con questo approccio che Francine ha pensato i vini di Au Pied du Mont Chauve.

L'esaltazione delle diverse caratteristiche dei terroir è la priorità del Domaine, il quale produce vini minerali,  precisi e che si avvertono specialmente nella parte frontale della bocca.

I legni, seppur presenti, sono sempre molto poco percettibili e mai un elemento invasivo.

Au Pied du Mont Chauve

Domaine Au Pied du Mont Chauve nasce dalla carismatica Francine Picard, figlia di una delle più grandi famiglie viticole della Borgogna, che dopo diverse esperienze professionali decide di tornare alle origini e di riprendere la storica proprietà gestita da suo padre. Mont Chauve in dialetto locale significa Montrachet ed il Domaine è collocato nel meraviglioso Chateau de Chassagne-Montrachet, anche se non ne troverete il nome in etichetta perchè il loro vicino, Bader-Mimeur, aveva già registrato il nome prima che la famiglia acquistasse il castello. LE VIGNE Passione e meticolosa attenzione ai dettagli: con questi principi Francine segue i 35 ettari di vigne nei villaggi di Chassagne-Montrachet, Puligny-Montrachet, Saint-Aubin e sulla collina di Corton. Tutte le vigne sono coltivate in agricoltura biologica, sebbene il Domaine non abbia interesse a nessuna certificazione. STILE DEI VINI Ogni grande vino nasce dalla vigna. è con questo approccio che Francine ha pensato i vini di Au Pied du Mont Chauve. L’esaltazione delle diverse caratteristiche dei terroir è la priorità del Domaine, il quale produce vini minerali, precisi e che si avvertono specialmente nella parte frontale della bocca. I legni, seppur presenti, sono sempre molto poco percettibili e mai un elemento invasivo.

Ultimi inseriti