Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Cinsault ( %), Grenache ( %), Syrah ( %)
Classificazione AOC

Colore: Rosa salmone pallido.
Olfatto: Complesso e finissimo, al naso esprime delicati profumi di corbezzolo, fresche note agrumate che esprimono la bella maturità di questa annata.
Gusto: In bocca è dotato di un equilibrio armonico tra grande freschezza e buon volume. Il piacere si prolunga in un finale persistente e delicato pieno di sapore provenzale.
Abbinamenti gastronomici: Perfetto per piatti a base di pesce e crostaci, crudi di mare, sushi e tartare, carni bianche o salumi delicati.

Château La Gordonne

Château La Gordonne è una proprietà unica in Provenza, che copre un'area contigua con circa 330 ettari di vigneto piantati su un eccezionale anfiteatro di scisto rivolto verso il mare che gode di un microclima speciale. Nel 1652 fu stabilita definitivamente la "La Gordonne". Nel 1663, "La Gordonne" fu acquistata con il suo bastide, viti e ulivi dal consigliere Dedons, il conte di Pierrefeu. Nel 1754, la famiglia Dedons, che da allora era diventata il Marchese di Pierrefeu, possedeva ancora la proprietà, ma sono stati trovati i documenti di un nuovo proprietario, il Vescovado di Tolone, poco tempo prima della Rivoluzione francese nel 1789. Nel 1850, il castello e gli edifici periferici sono stati completamente rinnovati e da allora il castello ha venduto i suoi vini. Lo Château La Gordonne è ora uno dei fiori all'occhiello di Vranken Estates. Gli inverni non sono rigidi e le estati sono calde e secche, a volte cocenti, il che significa che le viti possono assorbire tutto l'ardore del sole provenzale, con 3000 ore di sole all'anno. Il maestrale, un vento secco e violento, svolge un ruolo importante mentre attraversa le piantagioni, proteggendo le viti dalle malattie legate all'umidità. Le viti sono coltivate su una pianura calcarea e argillosa e sui pendii di scisto. Il terreno ha poco humus ed è permeabile, poco profondo, pietroso e ben drenato, unendo le condizioni ideali per far prosperare le viti. Nella tenuta viene coltivata una vasta gamma di vitigni tipici della Provenza: coltiviamo uva Grenache, Cinsault, Cabernet Sauvignon e Syrah. Château La Gordonne, oggi una delle tenute principali di Vranken Estates, vanta ora nuove strutture per la produzione di vino ad alte prestazioni con le sue presse pneumatiche in stile champenois. Questi possono essere usati per selezionare la «tête de cuvée» (o le migliori crescite), creata da Paul-François Vranken e che incarna davvero la firma di Vranken Estates.

Ultimi inseriti