Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Chardonnay ( %)
Classificazione IGP

Colore: Giallo paglierino con riflessi verdolini.
Olfatto: Intensi sentori di frutta gialla con leggere note agrumate e sfumature erbacee.
Gusto: Fresco, minerale con buona acidità, equilibrato e complesso con un gusto secco e persistente.
Abbinamenti gastronomici: Piatti di pesce, cocktail di gamberi e di scampi, antipasti magri.

TERRITORIO: Il Salento viene identificato da tre elementi climatici: il sole, artefice di gradi zuccherini generosi, il mare, responsabile della mineralità dei vini, e il vento che rende questo territorio naturalmente esente da malattie e particolarmente indicato nella produzione di vini “naturali”. Caratterizzato da estese zone pianeggianti e modesti rilievi collinari, il Salento è geologicamente costituito da una struttura calcarea di medio impasto.

UVAGGIO: Grazie alla sua ottima adattabilità, lo Chardonnay è uno dei vitigni a bacca bianca più diffusi al mondo. Coltivato con ogni condizione climatica e in ogni territorio, su terreni argilloso-calcarei e con clima tempera-to, caldo e ventilato, assicura grandi risultati.

VINIFICAZIONE: Pressatura soffice per conservare il gusto fruttato e floreale. Seguono circa due settimane di lenta fermentazione a temperatura controllata in serbatoi d’acciaio in cui si completa l’affinamento. Dopo due mesi di riposo in acciaio si passa all’imbottigliamento.

ZONA DI PRODUZIONE: Salento – Puglia

 ALTITUDINE VIGNETO: 50/100 m s.l.m.

 TIPOLOGIA TERRENO: Calcareo-argilloso

 SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Spalliera

 DENSITÀ DEI CEPPI: 50/100 m s.l.m.

 PRODUZIONE PER ETTARO: 90 q/ha

 RESA UVA IN VINO: 65%

 ETÀ MEDIA VITI:  20 anni

 VENDEMMIA: Primi di agosto

 FERMENTAZIONE: In acciaio inox

 ACIDITÀ:  6.0 g/l  


Apollonio

Ultimi inseriti