Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Barbera ( %), Marzemino ( %), Sangiovese ( %), Schiava ( %)

GRACE

85% Schiava, 5% Barbera, 5% Marzemino, 5% Sangiovese

Un modo diverso di pensare Botticino, la più storica denominazione bresciana (che ormai conta solo una trentina di ettari coltivati). Da viti di oltre 70 anni su fondo calcareo sovrastato
da argilla, piantate a Caionvico (frazione più orientale della città di Brescia) alle pendici del Monte Maddalena.

Naso delicato e suadente. Rosato di grande finezza e mineralità, croccante. Il nome Grace prende ispirazione dalla famosa Grand Central Station di Manhattan, in parte realizzata con il marmo di Botticino.

Produzione: 9.000 bottiglie

Arcari e Danesi

L' Azienda Agricola Arcari + Danesi nasce nel 2006 da un' idea maturata 10 anni prima da parte di Giovanni Arcari e Nico Danesi. Amici sin da bambini, Giovanni e Nico, hanno sempre lavorato nel mondo del vino, da commerciante il primo, come enologo il secondo, entrambi startupper di realtà vitivinicole. La cantina è sempre stato il loro sogno che finalmente si è realizzato. La cantina si trova nel comune di Coccaglio, in cima al Montorfano, il rilievo che delimita, a meridione, la Franciacorta. Gli spazi dell'azienda sono completamente scavati all'interno della collina e sono interamente costruiti con la roccia estratta durante gli scavi. Si tratta di rocce molto particolari, create da sedimenti millenari, che si trovano solo in questa area della Franciacorta. Il Montorfano, altura di origine più antica e tettonica rispetto alle altre colline franciacortine di origine morenica, ha un suolo ferroso e rosso che tipicizza i vini con molta minerialità. Il piazzale esterno e le vigne terrazzate che attorniano la cantina si affacciano a sud, verso la Pianura Padana, un piccolo fazzoletto di terra, che in giornate terse lascia vedere tranquillamente gli Appennini.

Ultimi inseriti