Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Trebbiano ( %)
Classificazione DOC

Colore: Paglierino con riflessi verdognoli tendente al giallo leggermente dorato con l’invecchiamento.

Olfatto: 
Fragrante nei più delicati sentori di mela, pera matura, pesca e agrumi. Elegante ampio e di buona intensità floreale di zagara e gelsomino.


Gusto:
Struttura quasi croccante nella sua piacevolezza al bere. Polpa succosa buona sapidità, freschezza e persistenza.


Abbinamenti gastronomici:
Ideale con carpacci di pesce di lago e di mare, insalata di polpo e baccalà sfogliato, risotto ai frutti di mare.

Trebbiano di Lugana coltivato nel versante meridionale del Lago di Garda a sud di Sirmione. Le caratteristiche di buona fertilità del terreno, permettono alla vigna di dare origine a vini di ottima
struttura. La tecnologia è quella della più tradizionale vinificazione in bianco, il 35% dei mosti fermenta in piccole botti di rovere bianco da 228lt.


STRUTTURA DEL TERRENO Morenico argilloso
ETA’ MEDIA DELLE VITI 20anni
SISTEMA DI ALLEVAMENTO Gouyot
ANDAMENTO CLIMATICO 2018 Primavera molto fredda, temperature in diminuzione che sfiorano i -5C°. Fioritura leggermente anticipata. Mese di Agosto con piogge abbondanti e con
temperature vicino ai 35C°. Produzione leggermente sopra le aspettative con indice di maturazione costante. Raccolta leggermente posticipata per raccogliere frutto a sua piena espressione.
Vendemmia stimolante che ha appieno ripagato in eleganza, complessità e stile i valori consolidati di CostaripaVENDEMMIARigorosamenteda sempre a mano. Alle prime luci del mattino quando
la temperatura dell’aria e dei frutti sono più fresche a conservare la croccantezza della buccia.

LA VINIFICAZIONE La tecnologia della vinificazione in biancoe quella più tradizionale Con pigiatura sofficissima e lenta, decantazione statica e fermentazionea temperatura controllata.
Una parte dei mosti fermenta in inox e la restante in pieces da 228lt.

AFFINAMENTO Il 35% del mosto fermenta ed elevain piccole vecchie botti dirovere bianco da 228lt

Costaripa

Una famiglia, una passione ma soprattutto un progetto in Valtenesi. Generazioni votate alla terra ed ai suoi frutti. Un inno che porta nel cuore la soddisfazione per aver firmato il tempo. È un capitolo indimenticabile della storia della vinificazione italiana dedicato a questo piccolo fazzoletto di terra posta al sorgere del sole sul Lago di Garda. E allora gli obiettivi occupano il tempo delle generazioni per dare dignità al lavoro dell’uomo, che dona alla pazienza e alla stretta di mano il valore della lungimiranza. In questa terra di vino Chiaretto, dove il vitigno principale è il groppello, Mattia Vezzola dopo i suoi spumanti Metodo Classico reinterpreta il chiaretto con RosaMara, il rosè che dà nuovo colore alla produzione vino della Valtenesi: fresco come un bianco ma con un poco della struttura tipica dei rossi. Costaripa è emozione, è dedizione degli uomini che amano il valore della qualità. Costaripa, produzione vino chiaretto e rosè in Valtenesi.

Ultimi inseriti