Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Cabernet Sauvignon (31 %), Malbec (69 %)
Classificazione DOC

Colore: Rosso rubino con riflessi granati.
Olfatto: Al naso è elegante con note di liquirizia, mentolo e canfora, note di frutti di bosco e mirtilli e cenni speziati di anice, cuoio, chiodi di garofano e balsamici.
Gusto: Al palato è fresco, mostra il preciso equilibrio e la finezza dell'anno. La rotondità proviene dalle viti ottantenni e dalla struttura del Cabernet Sauvignon.
Abbinamenti gastronomici: Perfetto per carni rosse importanti, selvaggina, primi piatti con sughi di funghi o carne, tartufo, salumi di qaulità e formaggi stagionati.

Annata 2015: Le alte temperature dell'anno 2015 hanno registrato dall'inverno all'estate, che hanno minacciato di maturare, ma l'anno è stato "salvato dalla pioggia" a febbraio che ha portato una buona freschezza e una maturità ideale. In generale, il 2015 è un anno molto elegante, discreto e sottile con uno stile bordeaux più distinto rispetto ai suoi predecessori.
Vendemmia: Ultima settimana di marzo per Malbec la prima settimana di aprile per il Cabernet Sauvignon per una durata di 15 giorni.
Vinificazione: Il 2015 segna un cambiamento nelle botti utilizzate. Il team ha aumentato in modo significativo la proporzione di 400 e 500 litri di tonnellata al fine di preservare maggiormente la freschezza del frutto.
Partnership: Cheval des Andes è il Grand Cru delle Ande, l'espressione argentina Château Cheval Blanc, Premier Cru Classé A di Saint-Émilion.
Questo progetto è nato dalla collaborazione tra 
Château Cheval Blanc e Terrazas de los Andes e MEndoza, la più vocata denominazione del Paese.

Cheval des Andes

Fondata nel 1999 in una delle zone più rinomate dell’Argentina – Luján de Cuyo, nel nord della regione di Mendoza – Cheval des Andes si estende su un’eccezionale area di antiche viti non innestate di Malbec, le cui uve sono assemblate con quelle di Cabernet Sauvignon. Questo terroir unico, situato ai piedi della cordigliera andina, ha dato vita alla produzione di un Grand Cru delle Ande fresco ed elegante, che promette una maturazione eccellente. L’effetto millesimato completa ogni annata conferendole la propria unicità. Ogni varietà d’uva è piantata in un terroir accuratamente selezionato in modo da poter rivelare appieno il proprio potenziale. Oggi, la visione di viticoltori impegnati, sostenuta dalle competenze dei team di Château Cheval Blanc, è diventata realtà grazie a vent’anni di cure quotidiane in questi vigneti unici che ora producono un autentico Grand Cru delle Ande. Come per tutti i Gran Cru, Cheval des Andes nasce da un grande terroir, ma è anche il risultato di una viticoltura precisa e meticolosa. A seconda del terreno, della varietà di uve, dell’età, della fertilità e di altri fattori, ogni singolo appezzamento di vigne viene curato diversamente allo scopo di produrre solo i migliori frutti. Il team di viticoltori conosce, osserva e si prende cura di ciascuna vite in modo da ottenere un raccolto maturo e omogeneo per l’intero vigneto. La visione che lo guida è sempre una sola: il tempo è l’alleato di un vino eccellente, poiché gli consente di affinarsi e raggiungere la perfezione e, al contempo, rimanere fedele alle proprie origini. A mano a mano che la visione si concretizza, i dettagli sono rifiniti, la freschezza, l’equilibrio e la complessità diventano le pietre miliari di Cheval des Andes. Lo stile si fa elegante, l’assemblaggio viene perfezionato e il vino promette una maturazione eccellente. Cheval des Andes è un concetto unico, maturato per un lungo periodo di tempo. È un progetto sul lungo termine. Prodotto di un terroir speciale con un assemblaggio di varietà di uve insolito in Argentina, è il frutto privilegiato del savoir-faire di Cheval Blanc e del suo team di esperti. Questa avventura stimolante alla ricerca di un vino d’eccezione deriva dall’intuizione e dall’umiltà dell’uomo al cospetto della natura. È il frutto del talento dei viticoltori, del successo di gesti antichi e della conoscenza del terroir. Degustare, bere per piacere o invecchiare questo vino porta una ventata di entusiasmo a tutti coloro che ne apprezzano l’unicità: un Grand Cru dell’Argentina ispirato a un Grand Cru top di gamma di Bordeaux, Cheval Blanc. Sono serviti vent’anni di sudore e sacrifici, ma oggi Cheval des Andes è qui, pronto a stupire.

Ultimi inseriti