Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Sauvignon Blanc ( %)
Classificazione AOC

Colore: Giallo dorato con riflessi verdolini.
Olfatto: Ampio ed elegante, sentori di scorza di arancia e limone, pesca bianca e pera, accompagnate da note di miele e menta.
Gusto:
Il sorso è complesso ed esprime grande eleganza, complessita, ricco di aromi di frutta tropicale, freschezza vibrante, armonia.Chiude persistente.

Abbinamenti gastronomici:
Ideale per zuppe di pesce, pesci arrosto e crostacei, ma anche formaggi freschi.

Area di produzione: L’anfiteatro di produzione comprende due terroir particolari. Le parcelle da cui si selezionano le uve sono: Bellevue, Cote Ròtie e Calvaire. Suolo: Calcareo nell'area di Portland e più argilloso nella zona argillosa dell’epoca Kimmeridgiana. Età delle piante: Bellevue (30 anni), Cote Ròtie (15 anni), Calvaire (45 anni). Esposizione: Sud. Vinificazione: La fermentazione avviene in vasche di acciaio inossidabile termoregolato a 18 ° C per 6-8 settimane. Affinamento: Affinamento su fecce intere da 3 a 6 mesi con bàtonnage continuo.

Baron de Ladoucette

La famiglia de Ladoucette è da generazioni una delle più note produttrici di vino al mondo. Vanta una gamma di vini d’assoluta eccellenza e di fama mondiale, universalmente riconosciuti al vertice della produzione enologica francese. Nel 1787 la famiglia Comte Lafond acquista i vigneti di Poully-Fumé, a Chateau du Nozet, nella valle della Loira. E oggi il proprietario di questa storica attività vitivinicola è il Baron Patrick de Ladoucette, un diretto discendente. Nel tempo l'azienda ha ampliato la superfici vitate con l'acquisizione di vigneti nelle zone del Sancerre, del Pouilly-Fuissé, dello Chablis, della Champagne, del Vouvray e dello Chinon. Oggi la maison coniuga innovazione tecnologica, tradizione e altissima qualità onorando la storia della propria famiglia in ogni etichetta prodotta. Principale obiettivo della maison è da sempre esaltare il terroir e i vitigni che nelle regioni di appartenenza esprimono al meglio le proprie caratteristiche. Non a caso il pluripremiato e blasonato Baron de L è considerato dai critici come una delle più elevate espressioni di Sauvignon Blanc al mondo.

Ultimi inseriti