Chiudi
Usa il *codice FREESHIPPING e non paghi la spedizione
Shopping Cart
Chiudi

Nel carrello hai:

Il tuo carrello è vuoto


Vitigni Negroamaro (100 %)
Classificazione IGP

Colore: Rosso rubino intenso.
Olfatto: Profumo frutta matura a bacca rossa, con note di prugna e sentori di cacao, fine ed elegante.
Gusto: Morbido, avvolgente, con tannini delicatamente accennati.
Abbinamenti gastronomici: Si può abbinare con antipasti di terra, con primi piatti a base di verdure, o con sughi a base di carne; con secondi di carne rossa in umido o alla griglia; con formaggi mediamente stagionati. 

Vinificazione: macerazione del mosto sulle bucce a temperatura controllata per circa 20 giorni in serbatoi di acciaio
Affinamento: 8 mesi in serbatoi di acciaio e per ulteriori 4 mesi in botti di legno di diverse dimensioni.

Sanchirico

Sanchirico è il nome dell’antica masseria che sorge al centro di una tenuta di 120 ha, immersa tra i vigneti, nel cuore di una delle zone viticole più vocate del Mediterraneo. A Sanchirico il protagonista è il negroamaro, a cui sono dedicati 40 ha di vigneti a spalliera, a cui si affiancano, varietà a bacca bianca e varietà internazionali. In questo luogo si incontrano la tradizione legata ad una lunga storia di produzione di uve da vino, realizzata sempre con la massima attenzione alla qualità e all’innovazione, e la nuova tecnologia applicata sia alla produzione agricola, con l’utilizzo di moderni macchinari per la conduzione e la raccolta delle uve, sia alla trasformazione delle uve, tutte di provenienza aziendale. La nuova cantina di produzione è realizzata all’interno della masseria, ristrutturando un antico fabbricato all’insegna della funzionalità e della modernità, all’interno del quale sono collocati serbatoi e vinificatori in acciaio inox. Tutta la struttura produttiva risponde alle più moderne caratteristiche sia in termini di processo che di materiali utilizzati. Il processo produttivo si svolge con la massima attenzione al rispetto delle caratteristiche delle uve (pressatura soffice e pigiatura di piccole quantità) e con il totale controllo della temperatura (sia freddo, attraverso una centrale frigorifero, che il caldo, mediante una caldaia).

Ultimi inseriti